Sistema di qualità

Accredia

 

Riconoscimento idoneità ai sensi artt. 1 e 2 D.M. 19 Marzo 1998

AAT ha ottenuto il riconoscimento di idoneità per l’analisi di campioni biologici derivanti da sperimentazione clinica dei medicinali, ai sensi degli artt. 1 e 2 del D.M. 19 Marzo 1998 (riconoscimento rilasciato dalla AUSL di Piacenza in data 17/05/2011, prot. n. 23606).
AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha inserito AAT nel registro OsSC dei laboratori privati idonei all’effettuazione di analisi microbiologiche su campioni biologici derivanti da sperimentazioni cliniche dei medicinali secondo gli artt. 1 e 2 del suddetto Decreto (comunicazione AIFA del 01/06/2011 N. AIFA.RSC/58605/P).
Il registro non è al momento consultabile per problemi di riorganizzazione interna di AIFA, come dichiarato al sito www.agenziafarmaco.gov.it

Riconoscimento regionale ai fini dell'autocontrollo

Il Laboratorio è inserito nell' Elenco Regionale dei Laboratori che effettuano analisi nell'ambito delle procedure di autocontrollo delle imprese alimentari della Regione Emilia Romagna, Giunta Regionale, Direzione Generale Sanità e Politiche Sociali, Servizio Veterinario ed Igiene degli Alimenti. Il numero di iscrizione è: 008/PC/005 del 17 Ottobre 2012.
L’elenco viene aggiornato una volta ogni 6 mesi ed è consultabile al sito: http://www.alimenti-salute.it

Accreditamento in conformità alla norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005

Il Laboratorio di AAT è accreditato in conformità ai requisiti della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2005 “Requisiti generali per la competenza dei laboratori di prova e di taratura”.
Tra ACCREDIA ed AAT esiste una convenzione di accreditamento che può essere visionata presso il Laboratorio su richiesta del Cliente. Il marchio o il riferimento all'accreditamento non devono essere utilizzati dai Clienti nella documentazione concernente un prodotto, a meno che non venga allegata una copia del rapporto di prova.

Essere conformi ai requisiti della suddetta norma significa possedere la competenza tecnica per effettuare le analisi, un sistema di gestione della qualità indispensabile per assicurare la correttezza del dato analitico, garantendo la riferibilità delle misure e la conformità delle proprie competenze a requisiti normativi internazionalmente riconosciuti, nonché alle prescrizioni legislative obbligatorie. Tali competenze vengono periodicamente verificate tramite controlli a campione sulle prove oggetto dell’accreditamento e sul sistema di gestione della qualità.
I dati grezzi ed i relativi rapporti di prova sono conservati per 48 mesi e comunque per tutta la durata del contratto con il Cliente.

Il sistema internazionale di accreditamento ha posto in atto opportuni meccanismi di controllo “esterno” che sono rappresentati dalla partecipazione degli Enti di accreditamento ad apposite Organizzazioni internazionali.
Gli Enti di accreditamento membri di EA possono entrare a far parte degli Accordi di Mutuo Riconoscimento (MLA) solo dopo essere stati sottoposti, con esito positivo, ad uno specifico e accurato processo di valutazione (peer assessment). 
La partecipazione di ACCREDIA agli Accordi MLA ne garantisce la competenza ed il rigore procedurale, nonché l'uniformità del modo di operare rispetto a quello degli altri Enti firmatari. Gli Accordi internazionali assicurano la validità e la credibilità dell'accreditamento quale efficace strumento di qualificazione degli Operatori della valutazione di conformità sul mercato europeo e mondiale. Il riconoscimento dell'equivalenza delle attività di accreditamento svolte da tutti i membri firmatari all'interno del sistema di accreditamento, è gestito da IAF-ILAC a livello internazionale e da EA a livello regionale (europeo).
In virtù di questa partecipazione, i rapporti di prova e di ispezione, nonché le certificazioni di prodotti, sistemi e personale, emessi sotto accreditamento ACCREDIA, sono riconosciuti e accettati a livello internazionale.
Gli Accordi internazionali di mutuo riconoscimento quindi eliminano la necessità per le prove di laboratorio, i beni, i servizi, ma anche le persone certificate sotto accreditamento di un Ente firmatario, di essere sottoposti a valutazione di conformità in ogni Paese europeo in cui vengono fatti circolare per essere scambiati, venduti, acquistati.

Numero di Accreditamento del Laboratorio AAT: 1357
Data del primo accreditamento: 22/05/2013.
La vigenza dell’accreditamento e l’elenco delle prove accreditate può essere consultato al seguente link:www.accredia.it