Come preparare il tuo campione


Uso di contenitori sterili per il campionamento

Solo per prodotti sfusi*. Il campione va consegnato in contenitori sterili in PET o PE di adeguato formato, muniti di tappo ed opportunamente identificati. I ceppi puri devono essere forniti come polvere liofilizzata o infissione in agar.

*Per prodotto sfuso si intende: materia prima in polvere, prodotti finiti non ancora preparati nella scatola per la vendita, compresse o capsule non confezionate (no blister), etc...


Quantità di campioni necessari per l'analisi

(in base al tipo di formulazione)

Capsula = 2 g
Polvere = 20 g
Flaconcino con taglia capsule = 2 g
Compresse = 2 o 20 g
Emulsione oleosa = 2 g [/one_second]
Capsula di gelatina = 2 g
Capsule di gelatina molle = 2 g
Yogurt (latte fermentato) = 20 g
Infissione in agar = 1 provetta
Ceppo puro liofilizzato = 5 g

Temperatura del campione consegnato al laboratorio

Il cliente dovrà informare il Laboratorio in caso di campioni che richiedano condizioni di trasporto controllate. Il campione trasportato in refrigerazione deve rispettare una temperatura di consegna compresa tra 2 e 8°C. Il laboratorio verifica, alla consegna del campione, il rispetto del suddetto range di temperatura.