È nota la correlazione tra stato infiammatorio e diverse patologie, così come la possibilità di combinare le terapie convenzionali con l'utilizzo di batteri probiotici o di ingredienti funzionali in grado di modulare il loro effetto alterante. AAT ha sviluppato un'ampia gamma di modelli preclinici volti a indurre o verificare il danno infiammatorio evidenziando l'effetto dell'utilizzo dei probiotici in diverse patologie, riducendo lo stato infiammatorio sistemico che li caratterizza. Il nostro team è in grado di progettare test di mitigazione dell'infiammazione su:

  • Modelli di diabete gestazionale;
  • Modelli di diabete mellito di tipo 2;
  • Modelli di obesità;
  • Modelli IBS.